E’ possibile disattivare le videocamere di sicurezza quando sono in casa


Generalmente, è sempre una buona idea comprare delle videocamere di sicurezza. Questi prodotti sono, in tutto e per tutto, indicati per chi vuole tenere sotto controllo casa propria: magari per fare attenzione alle invasioni di qualche malintenzionato, così come magari anche la rassicurazione che il proprio animale o il piccolo bambino in casa stia bene. Sono tutte faccende che richiedono senza alcun dubbio un occhio elettronico a far da guardia, ma questo apre la via anche ad altre preoccupazioni.

In un modo o nell’altro, una videocamera di sicurezza può anche rientrare nel discorso della privacy propria. Questo perché purtroppo alcuni prodotti tendono ad essere violati, tenuti quindi d’occhio da qualche pirata della rete, così come può succedere che qualche industria ha interesse a carpire che musiche ascoltiamo e che pubblicità guardiamo – rimanendo perciò in ascolto della nostra videocamera.

Queste preoccupazioni sono in parte un po’ ingiustificate, ma del resto con le vecchie videocamere o quelle più inaffidabili, bisogna fare sempre attenzione. Cominciamo col dire che, sì, è possibile disattivare le videocamere di sicurezza. Ci sono attualmente diversi modi per farlo! Vediamo quali sono:

Tramite le opzioni incluse di fabbrica

Se la videocamera ha un’app abbinata (ormai la maggior parte si affidano ad un sistema del genere) allora sarà possibile accedere a molte delle funzioni presenti all’interno, fra le quali anche una serie di opzioni che possono riguardare lo spegnimento della videocamera a certe ore precise del giorno, con un semplice switch on/off, così come anche un sensore che determina se un dispositivo Wireless / Bluetooth è presente in zona. Ogni prodotto ha i suoi metodi per gestire una cosa del genere, perciò se è presente un app dateci sempre un’occhiata.

Staccando la spina

Ovviamente, non manca nemmeno l’opzione di staccare proprio la spina alla videocamera, magari usando una multipresa con un tasto apposito per rendere l’operazione meno scomoda. Senza energia elettrica naturalmente le videocamere smetteranno di funzionare. Eventualmente è anche possibile semplicemente privarli della connessione ad internet, magari usando un Hub apposito o un Router scelto per questo scopo (da spegnere appositamente). Ancora più alternativamente, potete anche usare delle spine elettriche Smart da adoperare tramite IFTTT ed altri strumenti.

Ricordatevi solamente di ridare la connessione ad internet o la corrente elettrica alle videocamere una volta che state uscendo di casa! Oltre che assicurarvi naturalmente che queste abbiano ripreso a funzionare correttamente.

Vi preoccupa solo il video? Copritelo!

Alla fine dei conti, un occhio elettronico non può certo spostare oggetti di vario genere di sua volontà. Se vi preoccupa che qualcuno possa curiosare tramite la registrazione video, allora tutto quello che dovete fare è semplicemente mettere un qualsiasi oggetto davanti l’obiettivo. Ostacolatene, insomma, la visione.