iPhone 13 è tempo di passare al nuovo modello


L’attesa è stata a dir poco spasmodica. Parecchie sono state le voci che hanno girato attorno all’iPhone 13, tanto da indicare la presenza d’un ipotetica connessione satellitare o altre meraviglie tecnologiche. In verità si parla d’un ottimo Smartphone, niente di alieno o da film di fantascienza, a parte forse l’eccezionale LIDAR presente all’interno dell’apparecchio. Ma con l’arrivo di questo modello, è sempre presente la solida domanda: devo comprare il nuovo modello? Il mio vecchio iPhone è da buttare? Detto chiaramente: è una bella cosa che ogni iPhone conserva relativamente il suo valore, anche se alla fine non è sempre il momento di gettare il modello di cui si è in possesso. Vediamo perciò cosa si può dire a proposito dei vari modelli ancora in circolazione.

Le prestazioni di Iphone 12

Per quel che riguarda l’iPhone 12: la comparazione è chiaramente, una delle più complicate per quel che riguarda l’iPhone 12. E’ giusto il modello precedente, con una dimensione simile ed un design più o meno lo stesso. Se è per questo molti si confondono fra i due modelli: basta guardare la fotocamera per capire al volo di che edizione si parla. Parlando di quest’ultimo fattore, la fotocamera è giusto un po’ più potente, ma anche molto più ottimizzata grazie alla potenza offerta dal chipset A15 Bionic, cosa che ovviamente manca all’iPhone 12. Inoltre i modelli Pro hanno un Display da 120Hz, cosa non presente nel vecchio modello. L’iPhone 13 ha una batteria più grande ed una memoria massima più grande. Brevemente, dipende da cosa siete appassionati e cosa fate con il vostro Smartphone regolarmente. L’iPhone 12 rimane comunque molto potente, scatta ancora foto molto ben dettagliate, ed è in generale ancora molto valido. Se però volete l’ultimo grido nell’elaborazione fotografica o volete accedere alle ultime funzioni offerte dall’Apple, c’è sempre l’iPhone 13.

Le prestazioni di Iphone 11

Per quel che riguarda l’iPhone 11: è chiaro che da questo punto, la distanza si fa ancora più drastica. Un iPhone di questo modello è ancora meno potente e la fotocamera è ancor meno equipaggiata. Tuttavia – e grazie al supporto dell’Apple – è possibile accedere ancora ad iOS 15 e tutti i suoi futuri aggiornamenti. Questo rende lo Smartphone ancora perfettamente protetto, veloce, e capace di funzionare adeguatamente per molti anni. Rimane però indietro un po’ per tutto il resto, specialmente per quel che riguarda lo schermo, ancora un rimasuglio dell’epoca composta da solo LCD, quando poi si è deciso di passare agli OLED. In breve: l’iPhone 11 è ancora desiderabile, ma mostra chiaramente la corda con tutti gli altri Smartphone d’oggi. Se lo usate come un prodotto espressivamente per il settore professionale oppure come semplice cellulare senza tante pretese, è ancora ottimo. Altrimenti, è ancora utile per essere scambiato in permuta per l’acquisto al nuovo iPhone 13.

Le prestazioni di Iphone X

Per quel che riguarda l’iPhone X: introdotto nel 2017, questo Smartphone ha per molti versi reinventato il design del vecchio iPhone, integrando per la prima volta il “notch” e definendo così una nuova generazione di cellulari. Ma dall’alto del suo A11 Bionic e numerose limitazioni odierne, comprese anche nella fotocamera dagli obiettivi più limitati e minuscoli, è chiaro che c’è parecchio da mettere in compromesso per l’uso continuato di questo cellulare. Può però, almeno, installare ancora iOS 15. In questo caso ovviamente il discorso si stringe così tanto, da essere praticamente senza uscita. Il salto è praticamente deciso a questo punto, e l’iPhone 13 è incredibilmente consigliato per questo modello di cellulare, a meno che non vi accontentate di usare funzioni ancora piuttosto semplici.